Matteo AGNES DES GENEYS

Fratello dell’ammiraglio Giorgio Agnes Des Geneys, contribuì con il terzo fratello Maurizio a rendere illustre la famiglia.

Matteo Agnes Des Geneys nacque a Chiomonte nel 1763 ed entrò in esercito all’età di 16 anni. Nel 1793 si trovò a combattere la guerra contro i francesi e fu fatto prigioniero ad Oneglia. Liberato nel 1795, si ritirò a Pinerolo, dove la famiglia aveva le molte proprietà provenienti dall’eredità della madre, Cristina Boutal. Qui, si occupò dell’amministrazione dell’ospedale e delle opere di beneficenza cittadine. Durante la restaurazione riprese la carriera militare interrotta che lo portò dapprima alla Segreteria di guerra e successivamente a ricoprire la carica di Ministro di guerra e di Marina, che gli permise di procedere alla completa riorganizzazione dell’esercito. Morì nel 1831.

I commenti sono chiusi.